SERGEY GIRSHENKO

Violinista di fama internazionale, nato da genitori musicisti a Rostov sul Don nel 1953, si è formato alla scuola specializzata per talenti musicali di Leningrado con la professoressa Bereznikova, dando i suoi primi concerti da solista all’età di tredici anni. Ha continuato al Conservatorio di Mosca sotto la guida di David Oistrach e dopo tre anni, alla morte del celebre violinista, con Dmitrij Ziganov. Per un ventennio, dal 1978 è stato primo violino di spalla del Teatro Bolshoj di Mosca, con la cui orchestra si è esibito anche come solista, eseguendo un vastissimo repertorio – da Bach ai contemporanei. Successivamente ha ricoperto lo stesso ruolo nell’ Orchestra Filarmonica di San Pietroburgo nell’arco di otto anni ed attualmente nell’ Orchestra Sinfonica di Stato di Mosca.

Ha suonato in tutti i continenti ed è invitato costantemente a prestigiosi Festivals internazionali quali Edimburgo, Tokio, Ascona, Atene, Holstein, Boston, Cardiff. Come solista si è esibito in vari Paesi del mondo in città come Londra, New York, Vienna, Salisburgo, Roma, Bruxelles, Buenos Aires, Montevideo, San Paolo, Torino, Rotterdam etc. Ha collaborato con illustri direttori come Rozhdestvenskij, Svetlanov, Temirkanov, Ashkenazy, Rostropovich, Ozawa, Jurowsky etc. Per molti anni ha suonato con Sviatoslav Richter in Grecia, Francia, Germania e Austria e musica da camera con artisti quali Natalja Gutman, Jurij Bashmet, Radovan Vladkovich, Jean Bernard Pommier, Bruno Pasquier, Maurice Bourg etc.Ha vinto in Italia il premio Viotti d’Oro alla Carriera. In Russia gli è stata attribuita l’onoreficenza di “Artista del Popolo”.

Molti dei suoi studenti, tra cui О. Pokhanovsky, I. Sekler, M.Tsinman, А.Kandinskaya, М. Besengaliyev, M. Ashurov hanno vinto i maggiori concorsi internazionali .Si dedica con impegno all’insegnamento ed attualmente è docente al Conservatorio di Mosca. Alcuni dei suoi allievi sono vincitori di concorsi internazionali tra cui il Paganini di Genova, il Lipitzer di Gorizia, il Mozart di Salisburgo, ARD di Monaco, Ginevra ecc. Tiene all’estero (Italia compresa: Roma, Siracusa, Bolzano) numerosi corsi di perfezionamento. Incide per le case discografiche Melodia, Erato, Pavana, Viktor, Naxos.

VIOLINO MASTER
Chiesa di San Martino, Siracusa 28 | 29 luglio 1 | 2 | 3 agosto 2018

Il corso di violino che sarà tenuto dal Maestro Sergey Girshenko, violinista concertista e didatta di fama internazionale, è aperto ad allievi effettivi ed uditori italiani e stranieri. Il corso di alto perfezionamento è incentrato sui principi fondanti della scuola violinistica russa. Oltre alle lezioni individuali, dove gli studenti effettivi perfezioneranno brani da loro liberamente scelti, vi saranno quattro lezioni collettive focalizzate su varie tematiche tecnico-interpretative. In questi incontri il Maestro fornirà preziose indicazioni sulla condotta dell'arco e la produzione del suono; sull’articolazione e i cambi di posizione della mano sinistra; sulla metodologia dello studio delle scale. Una lezione specifica sarà dedicata inoltre al concerto per violino di Tchaikovskij, opera massimamente rappresentativa della musica russa e della storia del repertorio violinistico di tutti i tempi.

Costi per il Master di violino

  • Iscrizione: 25 euro ( per tutti)
  • Studente Uditore: 50 euro (obbligatoria per l'intero corso)
  • Studente Effettivo : 100 euro (per singola lezione)

LEZIONI INDIVIDUALI

Gli studenti che, avendone fatta preventiva richiesta, desiderano effettuare lezioni individuali, potranno essere ammessi come effettivi. Dovranno essere in regola col pagamento della quota da uditore e dell'iscrizione non più tardi del 20 luglio (vedi modulo allegato di iscrizione) e qualora siano scelti per sostenere una o più lezioni, potranno versare una quota integrativa. Per esempio: uno studente che ha versato la quota d' iscrizione e la quota di uditore, e desidera sostenere una sola lezione individuale, dovrà integrare soltanto la somma di euro 50.

Le lezioni individuali saranno della durata di un'ora. Lo studente effettivo potrà far ascoltare un brano liberamente scelto che avrà appositamente preparato e comunicato non più tardi di giorno 20 luglio alla segreteria del corso (es. un concerto o Sonata o studio etc.) In alternativa potrà eseguire un esercizio tecnico quale una scala o un arpeggio scegliendo di lavorare sul perfezionamento tecnico della propria postura, della gestualità, dell'articolazione delle dita, del vibrato etc.

Il costo per ciascuna lezione è di € 100*

*Gli studenti che frequentano come effettivi hanno diritto a partecipare alle lezioni collettive senza altre spese

LEZIONI COLLETTIVE PER UDITORI

Le lezioni collettive saranno 4, così articolate:


1) Postura generale del corpo e degli arti superiori; il concetto di libertà di movimento; principi generali della condotta dell'arco. Esercizi e tecniche per l'auto-correzione;
2) La mano sinistra: A) Principi dell'articolazione e della caduta delle dita. B) Il passaggio di posizione: principi basilari e tecniche per la fluidità nel cambio di posizione. C) Il Vibrato: esercizi per il suo sviluppo corretto;
3) La pietra angolare della tecnica violinistica: Le scale e gli arpeggi. Metodologia dello studio delle scale e degli arpeggi secondo i principi della scuola russa;
4) Il concerto per violino di Tchaikovskij: spunti e osservazioni Tecnico-interpretative.

Il costo complessivo di partecipazione alle 4 lezioni collettive è per ciascun studente uditore di € 50*

*Gli uditori possono inoltre assistere a tutte le lezioni degli effettivi

Tutti i partecipanti sono tenuti a pagare l'iscrizione al corso non rimborsabile di € 25

A tutti i partecipanti verrà rilasciato un attestato di partecipazione al corso di perfezionamento.

Gli orari del corso verranno comunicati agli iscritti entro il 25 luglio termine ultimo per le iscrizioni. Gli studenti effettivi, su segnalazione del Maestro, potranno partecipare alla serata finale con un concerto pubblico che si terrà giorno 3 Agosto

INFO 392 088 96 40 CPS@CPSMUSIC.COM CAMERATA POLIFONICA SICILIANA

Request Information